Attività

L‘associazione culturale e residenza creativa “Casa degli Artisti di Sant’Anna del Furlo” vive per due scopi: salvaguardare la biodiversità e promuovere l’arte sostenibile.

Nel Parco botanico-culturale si tutelano gli alberi di frutta antica (forniti da: “Archeologia Arborea” e “Il Sorbo”), le antiche rose damascene (dalla collezione di Rosetta Borchia), le essenze spontanee; qui si coltivano solo piante autoctone.
Dal 2010 si svolge la Passeggiata d’Arte per ammirare il paesaggio del Furlo e le opere di Land Art che sfidano il tempo, ma corteggiano la natura.

Abbiamo cooprodotto il film “Erbastella” di Silvio Montanaro: una giornata particolare con l’esperta di erbe Loretta Stella; e il disco jazz “La Casa degli Artisti” con Alex Savelli.

Siamo interessati al mondo del restauro dell’arte contemporanea, per questo, collaboriamo con la Scuola della Conservazione e Restauro dell’Università di Urbino, diretta da Laura Baratin.

Ci interessa far lievitare i talenti dei giovani, custodire la memoria locale, tenere vivo il dibattito culturale, anche su Facebook con il gruppo “Casa degli Artisti” che ha superato i quattromila amici.

Oltre al diario-catalogo dei nostri primi cinque anni di attività, che sarà presto online, si può leggere: “Il Parco Museo di Sant’Anna del Furlo” (si richieda a www.arasedizioni.com).

Se tutto questo ti piace, entra a far parte della nostra Comunità, puoi essere nostro “socio” con la tessera annuale di 10 euro (non abbiamo altre sovvenzioni ne’ pubbliche ne’ private) ed entrare a far parte del nostro Volontariato Culturale che ci segue con passione.