Benvenuti all’VIII ed. della Land Art al Furlo: istruzioni per l’uso

30
mag
2017

robertamelasecca-17

Care artiste e cari artisti partecipanti all’VIII edizione della Land Art al Furlo

Complimenti e Benvenuti!

Dopo la bellissima notizia della vostra partecipazione, il prossimo passo è quello di organizzare un eventuale sopralluogo per valutare dove collocare la vostra opera. L’opera, ricordiamo, può essere realizzata direttamente in loco, (c’è un laboratorio attrezzato e, se servono, molti tronchi di ciliegio), oppure portata qui già compiuta e solo da montare.

Per coloro che non conoscono ancora la Casa sappiate che la nostra è una felice avventura filantropica, una “Comunità temporanea ed autogestita” dove regna condivisione, partecipazione e allegria! Ci sembra doveroso illustrarvi alcune piccole “regole della Casa”:

– Portatevi lenzuola, asciugamani (e se avete problemi di cervicale anche il vostro cuscino), e se volete, anche cose da mare, che è a 20 minuti da qui. (Fano)

– Diteci tutte le vostre allergie, idiosincrasie, e regimi alimentari.

– E’ vietato fumare dentro casa.

– Rispettare la natura che ci circonda, praticando raccolta differenziata e indifferenziata (le cicche di sigaretta si buttano nell’indifferenziato!)

– Dopo il tramonto teniamo le luci molto basse quindi vi consigliamo di portare una piccola torcia per la sera.

– L’Opera, come detto nel bando, viene lasciata alla Casa, sarà cura dei conduttori che sia sempre ben visibile e fruibile nel parco di Sculture.

– A tavola vi chiediamo il massimo di partecipazione e condivisione (se vi va, portate cose buone dalla vostra Regione). Ma se volete fare un’esperienza gastronomica, vi daremo l’elenco dei ristoranti di zona, questa è la patria del tartufo e Acqualagna è a pochi chilometri da qui.

– La Casa  ha a disposizione delle stanze con bagno per gli artisti che ne vogliano usufruire, per il sopralluogo, il vernissage e il finissage; si richiedono 10 euro (per le pulizie) alla fine di ogni residenza, e 5 euro per chi sta in mansarda.

– Anche la tessera all’Associazione culturale è importante, nei 10 euro (una tantum) è inclusa la vostra assicurazione personale.

Per l’eventuale sopralluogo e per altre info sulla vostra permanenza potete contattare direttamente Andreina De Tomassi (342 3738966) o Antonio Sorace (346 7774879) oppure scrivere a questo indirizzo e-mail: casartisti@gmail.com

Presto vi contatterà l’ufficio stampa della Casa, Roberta Melasecca, per avere maggiori info su di voi e sul vostro lavoro. I suoi riferimenti sono: Roberta Melasecca 3494945612 – roberta.melasecca@gmail.com

Il nostro indirizzo: (valido anche per un navigatore)

CASA DEGLI ARTISTI
parrocchia Sant’Anna del Furlo 30
61034 Fossombrone (PU)

Per sapere qualcosa su di noi:

Ecco il nostro sito: www.landartalfurlo.it
su YouTube si digita: “casartisti”
su Google: “LAND ART AL FURLO”
su Facebook il Gruppo CASA DEGLI ARTISTI DI SANT’ANNA DEL FURLO e due altre pagine: PARCO BOTANICO-CULTURALE E CASA DEGLI ARTISTI (comunità)

Chi siamo?
L’associazione culturale e residenza solidale “Casa degli Artisti di Sant’Anna del Furlo” vive per due scopi: salvaguardare la biodiversità e promuovere l’arte contemporanea. Nel parco botanico-culturale si tutelano gli alberi di frutta antica ( “Archeologia Arborea” e “Il Sorbo”), le antiche rose damascene le essenze spontanee e autoctone. Dal 2010 si svolge la Passeggiata d’Arte per ammirare il paesaggio del Furlo e le opere sotto il cielo. Abbiamo cooprodotto il film “Erbastella” di Silvio Montanaro, il disco jazz “La Casa degli Artisti” con Alex Savelli. Siamo interessati al mondo del restauro dell’arte contemporanea, per questo, collaboriamo con la Scuola del Restauro dell’Università di Urbino, diretta da Laura Baratin. Ci interessa far lievitare i talenti dei giovani, custodire la memoria locale, tenere vivo il dibattito culturale, anche su Facebook con il gruppo “Casa degli Artisti” che sfiora i cinquemila amici. Si può leggere l’ultimo nostro libro: “Il Parco Museo di Sant’Anna del Furlo” (si richieda a www.arasedizioni.com), presto usciremo con una strenna sui nostri meravigliosi Dieci Anni e i Cento anni della Casa. Ben cinque tesi universitarie si sono occupate di noi. Se tutto questo ti piace, entra a far parte della nostra Comunità, puoi essere nostro “socio” con la tessera annuale di 10 euro, non abbiamo altre sovvenzioni ne’ pubbliche ne’ private. La Bellezza come necessità e Bene Comune.

Organigramma:

Antonio Sorace                     presidente
Elvio Moretti                          vicepresidente
Alice Devecchi                       curatrice
Andreina De Tomassi         studi&ricerche
Gabriele Bianconi                studio grafico
Roberta Melasecca              ufficio stampa e comunicazione
Sara Barcelli                          segreteria generale

CASA DEGLI ARTISTI parrocchia Sant’Anna del Furlo, 30
‑61034‑ Fossombrone (PU) Italia.
P.I. 90039880415 – Banca Prossima c.c.19331.
IBAN: IT 48C 0335 901 6001 000 000 19331

Restando a disposizione per ogni dubbio vi auguriamo buon lavoro!