Interviste VI LAND ART AL FURLO: Ivan Yoshi Tosi

09
set
2015
intervista

Con Ivan Yoshi Tosi iniziano le interviste agli artisti partecipanti alla VI edizione di LAND ART AL FURLO “Tra l’imbra e l’ambra”.

Tre parole per definire il tuo lavoro.

Yoshi Tosi: Tempo, luce ombra.

Perché hai scelto di essere presente a questa VI edizione di Land Art e cosa rappresenta questo appuntamento per la tua ricerca artistica.

Yoshi Tosi: Ho conosciuto questo evento tramite altri artisti che lo hanno descritto come una esperienza incredibile, ricco di energie positive, dove le persone collaborano a prescindere dal proprio linguaggio.

Questo appuntamento mi interessa perché fin dall’accademia ho sviluppato dei lavori legati alla land art: una ricerca personale che, piano piano, sta andando avanti nel tempo, nonostante io sia un nomade artistico, senza un canale espressivo preferenziale, che si sposta dalla pittura, alle videoperformance, alle installazioni urbane e di land art.

Tre parole per il futuro.

Yoshi Tosi: Sostenibilità, condivisione, empatia.

 

Intervista: Roberta Melasecca
Riprese video e montaggio: Lidia Cheresharova

 

foto luca zaro

foto luca zaro2Foto: @Luca Zaro

DSCF4832

DSCF4830

DSCF4831

DSCF4834 - Copia

DSCF4708Foto: @Roberta Melasecca