LAND ART AL FURLO VII EDIZIONE: Noa Pane

20
ago
2016

DSCF5424 - Copia

Untiled

Cos’è naturale e cosa artificiale? Partendo dalle riflessioni di Dorfles, l’opera presenta una forma di coesistenza tra elementi apparentemente contrapposti. La forza dell’aria espande la gomma fino forzare la spaccatura nel tronco al limite. Materiali dall’apparente natura opposta trovano una relazione in un linguaggio che si articola attraverso la resistenza e tensione nello spazio. La scrittura della natura in continua trasformazione è essa stessa generatrice delle proprie contraddizioni e dei propri equilibri.

Noa Pane
Noa Pane, Roma 1983, affascinata dalla meccanica intraprende studi tecnici che caratterizzeranno il suo lavoro in senso estetico e simbolico. Questo l’avvicina all’uso di materiali meccanici e industriali di riciclo e di scarto (camere d’aria, copertoni) spesso usati in contrapposizione con materiali naturali quali ferro pietra e legno. Segue un esperienza di residenza artistica nel centro TAM dove oltre approfondire le conoscenze nel campo dei metalli intraprende lo studio sulle Arti Performative. 2016 Diploma Accademico di Primo Livello in Scultura, con votazione 110/lode. Recent exposition: 2016 Generativo, Palazzo Ducale Urbino, a cura di Umberto Palestini, 2015 Codice Italia Academy, a cura di Vincenzo Trione, Palazzo Grimani, Venezia; Performance I’m not inflatable, 2015 Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Torino (Fisad); 2015 OS-1 Operative system 1 / Nutrimentum, a cura di Umberto Palestini e Elisabetta Pozzetti, la Data Orto dell’Abbondanza, Urbino; Performance I’m not inflatable, in coll. con l’Accademia di Belle Arti di Urbino e il Royal College of Art di Londra, Teatro Sanzio, Urbino, PU; Biennale di Scultura “in acqua terra e aria”, a cura di Giuseppe Pin, Villa Contarini, Piazzola sul Brenta, PD. Premi 2016: 2° Premio Internazionale di Scultura Edgardo Mannucci, 2015 2° Premio C. Abbado, sez. Scultura, Ministero Istruzione Università e ricerca- Alta Formazione Artistica e Musicale, Accademia Belle Arti Bari; selezionata tra i finalisti Premio Arte, Cairo editore; selezionata tra i finalisti Premio Catel, Scuderie Aldobrandine, Frascati; 3° Premio “Ugo Guidi”, Il Maestro presenta l’allievo, MUG Museo Ugo Giudi, Forte dei Marmi, LU; 1° Premio, Uovo d’Artista, Urbino, PU; 2014: 1° premio Accademie Scolpire in Piazza, Sant’Ippolito (PU); 2° Premio Accademie Biennale d’Arte creativa Viterbo.

DSCF5425 - Copia

LAND ART AL FURLO VII EDIZIONE

Totem scritture verticali

Vernissage: 21 Agosto ore 10.30

Dal 21 agosto al 18 settembre 2016. Tutti i giorni 10/19 ingresso libero

Via Sant’Anna del Furlo 39 – 61034 Fossombrone PU

Casa Degli Artisti – Residenza Creativa
Sant’Anna del Furlo, 39 – 61034 – Fossombrone (PU)
Andreina De Tomassi: 342 3738966
casartisti@gmail.com www.landartalfurlo.it

PRESS OFFICE
ComunicaDesidera Roberta Melasecca Architect/Editor/Pr
www.comunicadesidera.com
M.
info@comunicadesidera.com T. 349.4945612