LAND ART AL FURLO VII EDIZIONE: Rosario D’Andrea

11
ago
2016

rosario d'andrea

Sacer

La parola latina sacer, che traduciamo con l’aggettivo sacro, in realtà nell’antichità comprendeva anche l’accezione di rito sacro…

Coppelle…
Sette pianeti….
Legno il totem…
Pietra le orbite dei pianeti…
Terracotta il focolare…
Misure…

Come costellazioni
coppelle ne formano disegni
scritture dallo spazio
si fermano sul legno

Rosario D’Andrea ha frequentato il corso di Scultura presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli, per dedicarsi poi al lavoro di restauro, operando in ambito archeologico a Pompei, Paestum, Ercolano e Roma. Dagli anni ’90 ha esposto in collettive e personali e le sue opere sono presenti in vari cataloghi. Predilige materiali di riciclo: nella scultura utilizza materiale polivalente; nelle installazioni utiliza anche la fotografia cogliendo attimi statici e il linguaggio del teatro, sperimentando momenti di luci. Attualmente è impegnato nella realizzazione di opere di land art, accompagnate dall’azione del camminare intesa come ricerca di contatto con la terra. Tra le principali mostre: 1992 -“Il tempo e l’immagine”, Biccari (FG); 1994 -“Artisti in vetrina”, Cava dei Tirreni (SA); 1995 -“Salerno Arte”, Salerno; Biblioteca Comunale, Olevano sul Tusciano (SA); 1996 -Museo Etnografico, Campagna (SA); “Miticoperaio”, Salerno; “Il mare di Kamaraton” Marina di Camerota (SA); Villa Rufolo, Ravello (SA); 1997 -“La maschera di Saturno”, Galliate (NO), Casale Monferrato (AL); “Gli amici di Brera”, Novara; “ArtEnaip”,Oleggio (NO); “Un disegno per Amnesty International”, Varallo Pombia (NO); 1998 -“La maschera di Saturno”, Oleggio (NO); “Il luogo e il segno”, Arola (VB); “LiperArte”, Montefusco (AV); “Il trionfo della luce”, Borgomanero (NO); 1999 -“Messaggi Selvaggi”, Pavia; “Il luogo e il segno”, Arola (VB); Centro Culturale Sant’Anna, Pastrana, Spagna; “Lux Nox”, Eboli; 2000 -“Messaggi Selvaggi”, Pavia; 2001 -“Sculture a Romentino”, Romentino (NO); 2002 -“Ulisse sulle colline”, Vinchio (AT); “Omaggio a Carlo Levi”, Eboli (SA); 2003 -“Il mito di draghi e basilischi”, Casale Corte Cerro (VB); “Ipotesi e realtà” Cellere (VT); Villa Gabrieli, Ovada (AL); 2004 -“…e il Drago dov’e?”, Oleggio (NO); “Eburum Arte”, Eboli (SA); 2006 -“Mythos”, Pestum (SA); “Segnidiluoghi3″, Nocera Inferiore (SA); 2007 -“I demoni sono gli altri”, Nocera Inferiore (SA); “Segnidiluoghi4″, Pollica (SA); 2008 -“Raccolta Racconta”, Eboli (SA); 2009 -”Angeli e demoni”, Agropoli (SA); 2010 -”Il senso del tempo tra storia e conoscenza”, Novara; ”Metamorfosi”, Agropoli (SA); ”Filosofia del mito”, Vatolla (SA); ”10×15”, Battipaglia (SA); 2011 -“Odissea” Capaccio (SA); 2012 -“Eros e amore” Agropoli (SA); “Covers of artists” Eboli (SA); 2013 -“Sirene” Agropoli (SA).

LAND ART AL FURLO VII EDIZIONE

Totem scritture verticali

Vernissage: 21 Agosto ore 10.30

Dal 21 agosto al 18 settembre 2016. Tutti i giorni 10/19 ingresso libero

Via Sant’Anna del Furlo 39 – 61034 Fossombrone PU

Casa Degli Artisti – Residenza Creativa
Sant’Anna del Furlo, 39 – 61034 – Fossombrone (PU)
Andreina De Tomassi: 342 3738966
casartisti@gmail.com www.landartalfurlo.it

PRESS OFFICE
ComunicaDesidera Roberta Melasecca Architect/Editor/Pr
www.comunicadesidera.com
M.
info@comunicadesidera.com T. 349.4945612