LAND ART AL FURLO VIII EDIZIONE: Simonetta Ceriachi

08
ago
2017

1

LAND ART AL FURLO VIII EDIZIONE: Simonetta Ceriachi
Saxus Sensus

Simonetta Ceriachi
Architetto, docente in Ancona, Simonetta Ceriachi lavora da sempre nel mondo della comunicazione visiva. Componendo opere e insegnando. Proveniente da Maiolati Spontini, nelle Marche, la Ceriachi si forma a Firenze dove nasce il primo amore per l’architettura classica, per la ricerca dell’armonia, per la scansione linda degli spazi. Tornata nelle Marche, si sfida nelle varie discipline: dalla pittura alla ceramica, dalla scultura all’installazione. E non tralascia le “immagini in movimento”, il cinema, che la vede autrice di molti cortometraggi spesso coronati da premi e riconoscimenti. Già presente alla III edizione con l’opera siderale “Uomini-Dei”, per la IV edizione della Land Art al Furlo, dedicata a “L’albero maestro di vita”, Simonetta Ceriachi ha voluto installare un’opera una e trina: “L’albero della Cuccagna”. Una, consiste in un alto cilindro scuro al cui apice l’autrice ha montato delle “vele” di legno, delle assi leggere, ampie, come “sfogliate” di  quercia millenaria. Il visitatore ci vede dei profili umani, altri intuiscono i “beni” da raggiungere dopo la difficile scalata all’albero della cuccagna, altri ancora, vi vedono delle pagine aperte al vento, o chissà l’astrazione di una chioma invernale. L’altra opera, consiste in un cippo di legno,  un sedile per viandanti, osservatori, ma è anche la memoria di una natura stroncata, messa a sentinella fra i due cilindri neri, forse questi, memoria tecnologica e disperata. Il terzo elemento, è appunto un cilindro più piccolo del primo, dove l’autrice ha collocato moltissimi frammenti di ceramica smaltata montati su magneti. Un invito, un gioco interattivo per i visitatori che possono spostare le tessere in un’ infinita giostra di composizione e ricomposizione della materia, della vita, delle memorie. Il cilindro più alto non ama i venti forti, e quindi va protetto,  mentre gli altri due elementi non hanno bisogno di eccessiva manutenzione.

 3

LAND ART AL FURLO VIII EDIZIONE
SAXUM

Vernissage: 26 Agosto ore 17.00

Dal 26 agosto al 23 settembre 2016. Tutti i giorni 10/19 ingresso libero
Via Sant’Anna del Furlo 39 – 61034 Fossombrone PU

Casa Degli Artisti – Residenza Creativa
Sant’Anna del Furlo, 39 – 61034 – Fossombrone (PU)
Andreina De Tomassi: 342 3738966 casartisti@gmail.com www.landartalfurlo.it

PRESS OFFICE
Roberta Melasecca Architect/Editor/Pr
roberta.melasecca@gmail.com 349.4945612