Land Art al Furlo 2015 | 05/09/2015 10:09 | Ufficio Stampa

Cari amici,
siamo abituati a vedere professori o allievi con camici bianchi affrontare anche con un po’ di timore il restauro d’arte  sui grandi classici: tele, affreschi, ceramiche antiche, ecc.. Questa volta restauriamo due opere di ARTE CONTEMPORANEA: “Apogeo” del 2011 e “Tuffo” del 2010, che fanno parte della collezione di Land Art al Furlo, visibili nel parco-museo di Sant’Anna del Furlo.

Per la prima volta nelle Marche si mette mano a due opere di ieri con l’aiuto di tutta la SCUOLA DI RESTAURO E CONSERVAZIONE DEI BENI CULTURALI DELL’UNIVERSITA’ DI URBINO, allievi e professori. Siamo felici per questo passo avanti  delle tecniche di restauro e della cultura marchigiana.

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA

La Casa degli Artisti
di Sant’Anna del Furlo

il tuffo in giardino.Il “Tuffo” prima dell’installazione nel 2010

anto sulla scala controlla l'opera

Antonio Sorace durante l’installazione nel 2010


Land Art al Furlo 2015 | 05/09/2015 10:09 | Ufficio Stampa


Partecipa anche tu

Vogliamo lavorare collettivamente per salvaguardare il paesaggio, la biodiversità e promuovere l’arte sostenibile. La Bellezza come necessità e Bene Comune.

LEGGI Di PIU'