Artisti | 28/06/2021 00:06 | Ufficio Stampa

Unione felice nella vita e nel lavoro. Umberto nasce a Castelvetrano (TP) e frequenta gli studi classici nel 1980 inizia a lavorare con il legno. Ute Pyka nasce a Francoforte dove nel 1985 si laurea in architettura e lavora con alcuni importanti studi. Alla fine degli anni ’80 si incontrano a Selinunte e decidono di collaborare. Incominciano a costruire “mobili cultura” e nasce la prima collezione presentata a Palermo. Nel ’94, sono a Verona, in occasione di ‘Abitare il Tempo’ con le lampade ‘Eliotopiche’. Nel ’97 presentano ‘Arte in Corso’, premiata a New York da ID Magazine al 44° International Design Annual Review. Nel ’98 fanno parte della collettiva ‘Corrispondences’ – Art from Sicily, con catalogo di A. Bonito Oliva, ospitata nel museo del Cairo e in quello di Damasco. Nel 2007, in collaborazione con Vincenzo Consolo realizzano la stanza d’arte ‘Lunaria–Contrada senza nome’ nell’Atelier sul Mare di Antonio Presti.


Artisti | 28/06/2021 00:06 | Ufficio Stampa


Partecipa anche tu

Vogliamo lavorare collettivamente per salvaguardare il paesaggio, la biodiversità e promuovere l’arte sostenibile. La Bellezza come necessità e Bene Comune.

LEGGI Di PIU'