Land Art al Furlo 2021 | 17/08/2021 16:08 | Andreina De Tommasi

XII Land Art al Furlo: Fiber Art – Ricucire il mondo dopo la tempesta
Galleria Elettra

L’universo della fiber art, arte tessile, è in grande fermento: Biennali, Musei, Riviste, Accademie di Belle Arti e siti, progetti didattici, corsi … sembra un’allegra congiura delle Parche che hanno trasformato quest’arte delle segrete stanze in un vero e proprio Linguaggio di Arte Contemporanea.

Come la Land Art, che usciva dalle gallerie per esprimersi nei grandiosi paesaggi americani, così la Fiber Art, siamo negli anni Sessanta, è uscita dai “cestini da lavoro” femminile ed è rotolata nel mondo travolgendo la tradizione, rinnovandola, sfibrandola. 

L’Arte Tessile, già a partire dall’Arte Povera, risalendo la seconda metà del Novecento con le nostre pioniere, oggi, proprio come l’arte nel paesaggio, rischia di diventare di moda: aiutata dalle paure pandemiche, chi sta a casa, tesse, chi vuole rimirare l’arte s’incammina per le campagne.

La Casa degli Artisti, fuori dalle mode e dai circuiti, ha raccolto in questa prima edizione tre generazioni a confronto. Le artiste famose internazionali, quelle di mezzo, con già anni di mostre, riconoscimenti, cataloghi, e l’ultima generazione che, dopo anni di studio e ricerca, si affaccia al pubblico. Tutte avranno come amica Athena, la patrona dell’arte tessile.

Le artiste di “Ricucire il mondo…”

Atturo Anna Maria
Bosisio Elisabetta
Condemi De Felice Nietta
Faggi Leonarda
Ferzoco Federica
Medda Maria Grazia
Perego Adriana
Ripandelli Giulia
Spina Rosa
Scavizzi Marilena
Trevisi Patrizia


Land Art al Furlo 2021 | 17/08/2021 16:08 | Andreina De Tommasi


Partecipa anche tu

Vogliamo lavorare collettivamente per salvaguardare il paesaggio, la biodiversità e promuovere l’arte sostenibile. La Bellezza come necessità e Bene Comune.

LEGGI Di PIU'