Land Art al Furlo 2021 | 17/08/2021 16:08 | Andreina De Tommasi

XII Land Art al Furlo: Il Cammino dell’arte

… E cammina cammina.. la strada nel boschetto di Sant’Anna del Furlo cresce di edizione in edizione. Nel 2020 16 artisti si sono cimentati con questi “tappeti volanti”, lastre di 1mt x 2 mt, variamente istoriate, dipinte, graffiate, mosaicate o ricoperte con ceramiche. Quest’anno gli artisti coinvolti sono 20, quindi non siamo distanti dal Cammino dei 100 autori. Un anello tutto dentro il boschetto che permette non solo di ammirare la pedana artistica su cui si dovrebbe camminare a piedi nudi ma anche le opere che “crescono” intorno alla strada. Un tronco “sposato” con un aratro del forgiatore di Sassocorvaro Patrizio Carburi, una “stazione di posta”, chiamata “La Sosta” creata da Pippo Cosenza e dal fabbro d’arte Paolo Massei; due colonne in raku della ceramista Yvonne Ekman, delle colonnine dipinte della pittrice sanmarinese Patrizia Taddei. A gennaio si riaprirà il bando e verranno scelti altri 20 artisti per l’anno 2022. In due – tre anni si dovrebbe concludere la prima strada d’arte italiana, una street art, ma silvana.

Il Cammino dell’Arte 2021: Camillo Baldeschi, Bernardo Bandinelli, Matthias Canapini, Antonio Carbone, Patrizio Carburi, Luz Jimena Carollo, Manuela Cannelli, Pippo Cosenza, Federica Dalla Vecchia, Stefania Di Filippo, Lucia Di Miceli, Yvonne Ekman, Ilaria Falco, Antonio Giusti, Anna Icardi, Paolo Massei, Monica Minucci, Mauro Paolini, Chiara Pellegrini, Cecilia Piersigilli, Fiorello Pietrobono, Rebecca Quintavalle, Ornella Ricca, Alessandro Rossi, Pietro Spagnoli.


Land Art al Furlo 2021 | 17/08/2021 16:08 | Andreina De Tommasi


Partecipa anche tu

Vogliamo lavorare collettivamente per salvaguardare il paesaggio, la biodiversità e promuovere l’arte sostenibile. La Bellezza come necessità e Bene Comune.

LEGGI Di PIU'